MICHELE MELLARA & ALESSANDRO ROSSI


  

Biografia

Autori, registi, ideatori di eventi, Michele Mellara e Alessandro Rossi lavorano insieme in un solido sodalizio artistico da circa quindici anni. Cimentandosi, con una buona dose di eclettismo, nel cinema, nel documentario creativo, nel teatro e nella creazione di eventi, il loro originale percorso artistico è stato riconosciuto dal pubblico e dalla critica sia a livello nazionale che internazionale.  Si laureano entrambi al DAMS di Bologna. Mellara si diploma alla LIFS (London Film School).Hanno scritto e diretto il loro film di finzione, “Fortezza Bastiani”, che si è aggiudicato il Premio Solinas per la miglior sceneggiatura ed è stato selezionato nella cinquina del David di Donatello come Miglior regista esordiente. Hanno, negli anni, scritto sia per la televisione (“La Squadra” per Rai3) che per il cinema. Tra le varie sceneggiature alle quali hanno collaborato in fase di sviluppo c’è ora “La casa di papà” commedia per la regia dell’esordiente Beppe Gandini.
Per i loro progetti hanno collaborato con vari autori e scrittori, tra questi Loriano Macchiavelli, Ermanno Cavazzoni, Paolo Nori e Emidio Clementi.
Dal 2003 hanno iniziato il loro originale percorso come filmmakers nel cinema documentario.
I loro film-documentari sono stati trasmessi nel mondo da emittenti televisive di oltre 50 paesi.
Hanno, negli anni, ricevuto importanti riconoscimenti e premi a numerosi Festival sia in Italia che all’estero. Sono tra i pochissimi documentaristi italiani che hanno visto le loro opere avere una circuitazione cinematografica in sala. Sono stati tra i fondatori della D.E-R (associazione dei documentaristi dell’Emilia Romagna) e membri del direttivo di Doc it (associazione nazionale dei documentaristi italiani).
Insegnano, come Professore a contratto, all’Università di Bologna e curano laboratori e seminari per altre Università e Istituzioni Culturali.
Sono, insieme a Francesco Merini e Ilaria Malagutti, soci fondatori e attivi della Mammut Film.
Il loro ultimo documentario, “I’m  in love with my car”, ha ottenuto il contributo MEDIA per lo sviluppo, il supporto del Piemonte Doc Fund e quello della Regione Emilia Romagna; è stato preso in listino – unico titolo italiano – da un prestigioso distributore internazionale, First Hand Film, e sarà presentato in anteprima mondiale al Biografilm.
Si sono aggiudicati il bando “Migrarti” indetto dal MIBAC per la realizzazione di un cortometraggio di finzione, “L'incontro”, che è stato presentato alla Mostra del Cinema di Venezia (2017).
L'ultimo loro documentario lungometraggio, “50- Santarcangelo Festival”, è stato presentato alle 17° Giornate degli Autori -L'isola di Edipo alla 77° Edizione del Festival del Cinema di Venezia (2020)

Insegnamento

Dal 2000 a oggi insegnano, come professori a contratto, nelle Università di Bologna, Trento, Pisa, Udine, Gorizia e Karlstad (Svezia). Conducono corsi e laboratori di cinema documentario, sceneggiatura e regia sia in Italia che all’estero. Attualmente Rossi insegna “Teoria e tecnica del montaggio cinematografico” al DAMS di Bologna e Mellara cura un “Laboratorio di cinema documentario” al CITEM di Bologna.

Lungometraggi

2002: Fortezza Bastiani
Premio Solinas 1999
Premio Miglior Esordio “Officinema- Visioni italiane” 2002
Nomination ai David di Donatello come miglior esordio 2003
Premio Kossyra al Festival del Mediterraneo 2003
Los Angeles Film Festival 2003
Belgrado Italian film festival 2003
Rovigno Film Festival 2003
Storie del Cinema Film Festival 2004
Squilibri Festival di nuova narrativa 2004
Annency Film Festival 2005
e altre manifestazioni cinematografiche sia in Italia che all’estero
DVD: Acquistato per Home Video per l’Italia da Ermitage Cinema pubblicato nella collana Cineocchio

Cortometraggi

2017: L'Incontro
Vincitore del premio “Migrarti” indetto dal MIBAC.
74ma Mostra del Cinema di Venezia – concorso Migrarti 2017
Premio Miglior Film al Matera Sport Film Festival 2017
Pazza Idea Festival, Cagliari, 2017
Crueza de mà Musica per il cinema, Cagliari, 2017
Visioni Italiane, Bologna, 2018
Young About Film Festival, Bologna 2018
Here we are, Cinema e storie di migrazioni, Cesena, 2018
BOtanique, Bologna, 2018
Sedicicorto, International Film Festival, Forlì, 2018
Lipsia Film Festival 2018
TV: RAI 1 e RAI Digital (Italia).

Documentari

2020: 50 Santarcangelo Festival
Il film racconta 50 anni di Santarcangelo Festival, dalle sue origini ad oggi. Dal teatro politico/popolare dei primi anni '70 al teatro delle compagnie e al Terzo Teatro degli anni '80, dal teatro dell'attore al teatro della performance, e infine al Festival senza teatro: il festival delle arti. Santarcangelo è uno specchio fedele delle tendenze dell'arte performativa del nostro paese, di quanto siano cambiate negli anni, e con loro l'idea stessa di cultura, rappresentazione, evento pubblico. 
77ma Mostra del Cinema di Venezia – Le giornate degli autori – l'isola di Edipo (2020)
Il documentario é distribuito in sala da I Wonder
TV: Sky Arte.

2019: Vivere che rischio
Il documentario ritrae per la prima volta uno degli scienziati italiani più importanti del secolo scorso: Cesare Maltoni. 
Audience Award- Storie italiane -Biografilm Festival 2019
Premio AAMOD Miglior documentario Festival SiciliAmbiente 2019
Premio Cinema del Reale,2019
Il documentario é distribuito in sala da I Wonder
TV: Sky Arte.

2017: I’m in love with my car
L'automobile ha segnato più di un secolo di storia umana. L'automobile più di ogni altro oggetto ha modificato antropologicamente l'essere umano, ha cambiato la sua percezione del mondo. Attraverso i Cinque Sensi noi entriamo in contatto con gli oggetti e la realtà che ci circonda. I cinque sensi (udito, olfatto, vista, gusto, tatto), ossia la natura biologica umana, si sono ridefiniti, plasmati su quanto le automobili ci hanno imposto, sono stati trasformati radicalmente.
Prodotto con il contributo MEDIA per lo sviluppo, il supporto del Piemonte Doc Fund e quello della Regione Emilia Romagna. E' stato preso in listino – unico titolo italiano – da First Hand Film e sarà presentato in anteprima mondiale al Biografilm.
Best Documentary Feature Film al Barcelona Planet Film Festival, 2017
Biografilm 2017- proiezione all'interno dell'omaggio che il festival dedica a Mellara&Rossi
Detour Festival, Padova, 2017
Il documentario é distribuito in sala da Mammut Film
TV: RTV Televizija Slovenija (Slovenia); Inflight Encore Inflight; SVT2 (Svezia)

2015: Terra Persa. Storie di land grabbing in Sardegna
Questo breve documentario racconta la corsa alla terra e l’abuso che questa subisce in Sardegna. L’isola è colonizzata da operazioni speculative che tolgono una parte consistente del territorio della regione all’agricoltura. Il racconto filmico dà spazio alle voci dei comitati di protesta che combattono, in tutta l’isola, contro quest’aggressione spudorata.
Prodotto in collaborazione con CEFA, OSVIC, Overseas. Finanziato dalla Cooperazione italiana allo sviluppo - Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.
Terra di Tutti Art Festival, Bologna, 2015
Dromos Festival, Sardegna, 2015
Pianeta in Vendita, Oristano, Nuoro, Cagliari, Sassari, S.Antioco, 2015
Superscarcity, Milano, 2015

2014: Pascoliana
Il documentario presenta al pubblico alcuni dei più significativi componimenti poetici di di Pascoli mostrando la centralità del paesaggio umano, animale e vegetale nella costruzione del suo linguaggio poetico. Le poesie, tra queste Lavandare, Novembre, Il Gelsomino Notturno, vengono lette e interpretate da un coro di personaggi, attori noti come Ivano Marescotti e Paolo Poli,  importanti accademici come Vittorio Roda e Andrea Battistini, scrittori e poeti come Loriano Macchiavelli e Vito Bonito, cantanti e musicisti come "Freak" Antoni ed Angela Baraldi, ma anche semplici persone che con le loro interpretazioni restituiscono nuova vita alle poesie di Pascoli
DVD: Acquistato per Home Video per l’Italia da Eugea pubblicato nella collana I giardini letterari

2012: God save the green
Prodotto in associazione con Rai Cinema e con Ethnos srl, CEFA, Horticity, con il patrocinio dell’Università di Bologna (Facoltà di Agraria) e DISTA, con il contributo della Cineteca di Bologna - Film Commission Bologna - Centro per lo sviluppo e l'audiovisivo dell'innovazione digitale in Emilia Romagna, della Regione Emilia Romagna, della Film Commission Torino Piemonte, con il sostegno di D.E-R (documentaristi Emilia Romagna). Sviluppato con il supporto del programma Media della Comunità Europea
“God save the green” è stato distribuito nei cinema dalla Cineteca di Bologna toccando una trentina di città su tutto il territorio nazionale
Costa Rica International Film Festival, Montezuma, Costa Rica 2013
I Doc Italy, Istituto di Cultura Italiana, Londra 2013
International Environmental Film Festival, Rio de Janeiro, Brasile 2013
Sotto le stelle del Cinema, Bologna 2013
Cinema del reale, Specchia (LE) 2013
Vivere Verde, Modena 2013
XII Euganea Film Festival, Este, Monselice (PD) 2013
Coinvolgimenti, Massafra (TA) 2013
Agrifilmfestival - i gusti del cinema - Ostiglia, Mantova 2013
Bellaria Film Festival, Bellaria (RN) 2013
Festival delle Culture, Ravenna 2013
Paniculture Festival, Bologna 2013
Ecofalante Environmental Film Festival, San Paolo, Brasile 2013
Rassegna Inscape/Landscape - paesaggi nel secolo nuovo, Interzona, Verona 2013
Visioni Italiane, Bologna 2013
Worldfilm Festival of Visual Culture, Tartu, Estonia 2013
This Human World International Film Festival, Vienna 2012
Anteprima al Cinema Värmlands a Karlstad, Svezia 2012
Premio Skylogic  “Giornate Europee dell'audiovisivo”, Torino 2009
Distribuzione internazionale Sky Vision
DVD: Acquistato per Home Video per l’Italia da Cineteca di Bologna pubblicato nella collana Documenti del presente
TV: CBC (Canada) RAI 1 e RAI 3 (Italia)

2012: Morris’ Bag
Unico documentario italiano presente all’interno del progetto internazionale “Why Poverty” realizzato da circa 70 brodcasters in tutto il mondo. Il pubblico potenziale è stato stimato intorno ai 500 milioni di persone. “Why Poverty” è stato realizzato, tra gli altri, con il contributo di The Bertha Foundation; The Bill and Melinda Gates Foundation; The Ford Foundation; The Swiss agenzy for Developmnet and Cooperation; Berlinale Talent Campus
10th Green Film Festival in Seoul, Corea 2013
Southside Film Festival, Glasgow, Gran Bretagna 2013
Distribuzione internazionale Why Poverty
TV: STV - Slovak TV (Slovacchia); TVO - (Ontario); SVT (Svezia); YLE (Finlandia); ERT (Grecia); RAI (Italia); CTV (Repubblica Ceca); IBA (Israele); VPRO (Olanda); Tempo TV (Indonesia); CNN Tur (Turchia); LINKTV (USA); Canal Futura (Brasile); Lichtpunt (Belgio)

2010: La febbre del Fare – Bologna 1945-1980
Prodotto in collaborazione con Cineteca di Bologna, Comune di Bologna, Fondazione Carisbo, Fondazione del Monte, Regione Emilia Romagna e i principali archivi audiovisivi nazionali (Luce Spa, Rai Teche, AAMOD, Archivio Cineteca di Bologna)
Premio Speciale della Giuria al Festival International de cinema de arquivo, Rio de Janeiro 2011
Evento Speciale Visioni Italiane, Bologna 2010
Proiezioni al cinema lumière, Bologna 2010
Evento Speciale Sotto le stelle del cinema - Piazza Maggiore Bologna 2010
Proiezione Tongji University all'interno del Festival Cinema Italiano, Shangai 2010
DVD: Acquistato per Home Video per l’Italia da Cineteca di Bologna pubblicato nella collana Documenti del presente

2007: Le vie dei farmaci – Health for sale
Successo internazionale di questo documentario che indaga il problema dell’accesso ai farmaci nel mondo. Il documentario è stato venduto ad emittenti televisive di oltre 20 paesi e ha partecipato ad innumerevoli Festival ricevendo riconoscimenti e premi
Miglior Documentario Italiano Torino CinemAmbiente 2007
XXV Bellaria Film Festival 2007
II Festival del documentario di Siena 2007
Festival del documentario “La città del Sole” Sestino- Arezzo 2007
Jonio Educational Film Festival 2007
Eco Festival Atene 2008
Festival di Sarajevo 2008
Festival “Vedere la Scienza” Milano 2008
Festival Human Rights Buenos Aires –2008
Doc in Tour Emilia Romagna 2008
Eco Festival Atene 2008
Documenta Madrid - Festival Internazionale del Documentario 2008
Volda Festival del Documentario, Norvegia 2008
Green Film Festival Seoul, Sud Korea 2008
Seoul Film Festival 2008
Eco Vision Film Festival, Palermo 2008
Milano Film Festival, sez. Colpe di Stato, 2008
V Festival Internazionale della Biodiversità, Roma 2008
Ring! Festival della critica cinematografica, Alessandria 2008
Festival Internazionale Cine Gaia, Buenos Aires 2008
Festival Internazionale Health for Development, Barcellona 2008
Basilea Forum, Basilea 2009
Kos International Health Film Festival, Grecia 2009
Distribuzione internazionale First Hand Films
DVD: Acquistato per Home Video in Italia (Cecchi Gori Group), Usa (California News Reel) e Australia (VEA video educational)
TV: UR Tv (Svezia), Yes Tv (Israele), Al Jazeera Middle East TV (Paesi Arabi), TVE (Spagna) ERT (Grecia), TV CZ (Repubblica Ceca) ; NZ TV (Nuova Zelanda); PTSF (Taiwan); EBS (Sud Corea); Against Gravity (Polonia);  Mac TV (Regno Unito);  RTSI (Svizzera Italiana); Current TV (Italia) TV1 (Francia)

2007: I pescatori del Delta
TV: RAI 3 (Italia)

2006: Un metro sotto i pesci
Pluripremiato documentario creativo ambientato sul delta del Po
XXIV Bellaria –Anteprima Docfestival 2006-Premi Velambiente e Avanti
Torino Cineambiente 2006-Menzione speciale sezione documentari italiani
Premio Miglior Fotografia al Sole e Luna Doc Festival (Palermo) 2008
Nomination al Gold Panda Award 2007 Pechino - Cina
Secondo Premio Miglior Documentario Delta Film Festival (Adria) 2009
Rovigno Film Festival 2006
Festival del mare 2006
IX Genova Film Festival 2006
Premio Libero Bizzarri 2006
VII Videopolis 2006
XIII Premio “Libero Bizzarri” 2006
VI Rovinj Italian Film festival 2006
Festival di Siena “Hai visto mai?”2006
Festival dei Castelli Romani 2006
Rodi Eco Film Festival 2007
X Mediterranean Doc Film Festival 2007 Lavrio-Grecia
Sea&Tv Festival 2007 La Maddalena
Flaiano Film Festival 2007 (Pescara)
Blues Festival 2007 (Rovigo)
Territori in Festival 2007 (Montecatini)
Ecomeeting Festival 2007 (Massa)
EcoFilm Festival 2007 (Formello- Roma)
Milano Doc festival 2008
Passaggio a Sud Est (Roma) 2008
TuttaPorto (Palermo) 2008
Parma Video Festival, 2009
Italiani Brava Gente) 2009 (Firenze)
DVD: Acquistato per Home Video in Italia per Ermitage Cinema nella collana Documenta

2005: Paradiso terrestro- Gente del Cilento
DVD: Acquistato per Home Video in Italia per Ermitage Cinema

2004: Intervista a Ken Loach
Mostrato come evento durante Il cinema Ritrovato di Bologna

2003: Domà – Case a S. Pietroburgo
Documentario d’osservazione realizzato in collaborazione con lo scrittore Paolo Nori. Ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti
miglior documentario e premio della critica al Genova Film Festival 2003
miglior documentario e premio come miglior lavoro a Videopolis di Padova 2004
Bardonecchia European documentary meeting 2003
Arcipelago Film Festival 2003
Cinemambiente Torino 2003
mercato Festival di Amsterdam 2003
mercato Festival di Salonicco 2003
Midnight Film Festival 2004
Festival Internazionale della Fotografia di Roma 2005
Cortopotere Bergamo 2005
DVD: Acquistato per Home Video in Italia con libro per Gallo e Calzati
TV: YLE (per la Finlandia e la Svezia) ; RTSI (Televisione Svizzera Italiana), La 7 (Italia)

Progetti

Profondo Nord (2015)  Una giornata in uno dei parchi più belli di Bologna, Villa Ghigi, dedicata al ricordo di Peter Von Bagh. Critico e storico del cinema, attore, scrittore, regista, Von Bagh é stato creatore e artefice del Midnight Sun Film Festival a Sodankylä, nel profondo nord finnico.  Nel 2004 abbiamo, insieme ad altri cineasti di Bologna, compiuto un lungo viaggio per portare il nostro cinema lassù, fino a questo originalissimo festival. In quell’occasione, si creò un rapporto di reciproca stima e affetto che si è alimentato negli anni a venire grazie alla possibilità di rivedere Peter nella nostra città in veste di direttore del Festival Cinema Ritrovato. La giornata del 25 è dedicata anche a lui e alla sua irrefrenabile passione per il cinema, ed insieme, alla Mammut Film, che quest’anno compie 10 anni. Unendo la Finlandia, Peter, e la Mammut Film, il cocktail è saporito: cinema documentario finlandese, letteratura scandinava, cibi nordici e proiezioni di film editi e inediti della Mammut Film per ripercorrere, in un tragitto di visioni, i suoi dieci anni di vita.
Cinecirco itinerante a Bologna e Provincia (2005) rassegna cinematografica itinerante realizzata in collaborazione con la Cineteca di Bologna, il Comune di Bologna e la provincia di Bologna.
da Bologna a Sodankyla senza sudare (2004) Cine-circo itinerante per l’Europa. Un viaggio che parte da Bologna per raggiungere il Midnight Film Festival in Finlandia. Il viaggio ha molte soste di proiezioni di film italiani (tra cui anche Fortezza Bastiani e Domà case a San Pietroburgo) raccolti in collaborazione con alcuni festival, nelle principali città europee degli stati attraversati (Slovenia, Polonia, Lituania, Lettonia, Estonia, Finlandia). Realizzano insieme ad altri autori una sorta di diario di viaggio per immagini che si è concretizzato nel documentario dal titolo Il signor Rossi va in Lapponia(2005)
Siamo tutti americani? (2004) prime elezioni americane per non americani tenutesi alla California provincia di Bibbona in Toscana nell’ottobre del 2004
Cinecirco itinerante a Bologna e Provincia (2005) rassegna cinematografica itinerante realizzata in collaborazione con la Cineteca di Bologna, il Comune di Bologna e la provincia di Bologna

Teatro

Dal 1991 al 1995 lavora principalmente in teatro fondando e dirigendo – insieme ad Alessandro Rossi - il “teatro della polvere” che nasce nel 199. Il “teatro della polvere” sviluppa la propria attività sia nell'ambito della produzione di spettacoli sia nell'organizzazione e gestione di una rassegna teatrale che porta a Bologna nel 1994 - spesso in prima regionale - molti nomi noti del teatro di ricerca italiano (Antonino Iuorio, Andrea Renzi, Teatri Uniti, Maurizio Donadoni, Forced Entertainment, Elisabeth Zundel). Nello stesso anno (1994) elaborata, sempre all’interno del “teatro della polvere” il progetto "Pasolini:idee perdute?" (ciclo di studi, conferenze e laboratori). 

Tra le regie teatrali più importanti (con Alessandro Rossi): 
- Stanze Concrete: prove sceniche? (1994)
- 1929 (1998)
- Stanze Concrete Upside Down Circus (1998)

Festival Opera prima Rovigo;
Festival Internazionale di Sarajevo; 
Teatri ’90 (Milano)
- Suburra (20009
spettacolo all’interno del festival internazionale di teatro itinerante “Viaggio. Viandanti. Visioni.   Violenza. Notte” ideato dal “teatro della polvere” con il sostegno del Comitato Bologna 2000, Città Europea della Cultura
- Mosca Petuski 125 Km (2006)
tratto dal romanzo di Venedickt Erofeev, liberamente adattato da Ermanno Cavazzoni, interpretato da Mauro Marchese e Angela Baraldi. Lo spettacolo è tra gli eventi di punta dell'estate bolognese e viene replicato con successo a Firenze, al Festivaletteratura di Mantova e a Enzimi a Roma.

Sceneggiatori

Scrivono la terza e quarta puntata della prima serie “La squadra” (2001). Collaborano alla stesura di varie sceneggiature di finzione e alla scrittura di molti trattamenti per film documentari


DIBERTI & C. SRL - Via G. P. Pannini, 5 00196 Roma
P.IVA 07865441005 I Copyrights © 2021

Lara
Associato L.A.R.A.
Go to Top